Chievo, D’Anna: “Penalizzazione? Noi nati per soffrire. Sulla Roma…”

Chievo, D’Anna: “Penalizzazione? Noi nati per soffrire. Sulla Roma…”

Le parole dell’allenatore dei clivensi alla vigilia della sfida dell’Olimpico contro i giallorossi

di Redazione ITASportPress

Lorenzo D’Anna è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida dell’Olimpico contro la Roma, “lunch match” della 4^ giornata del campionato di Serie A; ecco quanto dichiarato dall’allenatore del Chievo:

PENALIZZAZIONE – “Sapevamo che purtroppo gravava questo problema della società, ha influito sul mercato e sulla costruzione della rosa, ma non mi spaventa niente. Questo è il mio ambiente, lo conosco bene e so chi mi sta attorno, conosco il presidente e so che ne usciremo più forti di prima. Noi siamo nati per soffrire e quest’anno, rispetto agli altri anni, soffriamo già a inizio stagione. Dobbiamo combattere”.

ROMA – “Dobbiamo riproporre lo spirito fatto vedere con l’Empoli, magari togliendo qualche timore. Dobbiamo difenderci bene per poi essere propositivi. La Roma concede qualche spazio, quindi noi dobbiamo coprirli e approfittare delle occasioni a disposizione”.

DIFESA – “E’ il reparto che ha avuto più cambi e più infortuni. C’è chi lavora di reparto e chi di riferimento, mentre noi dobbiamo avere un pensiero unico: la solidità una squadra la trova quando la linea difensiva si muove bene. Con l’Empoli ho visto meno precisione difensiva, ma più convinzione e rabbia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy