Chievo, Sorrentino: “Il rigore parato a Ronaldo? Preferivo portare a casa punti…”

Chievo, Sorrentino: “Il rigore parato a Ronaldo? Preferivo portare a casa punti…”

Il commento del portiere della squadra gialloblu protagonista allo Stadium nonostante la sconfitta per 3-0 dell’undici di Di Carlo

di Redazione ITASportPress
Il portiere del ChievoVerona, Stefano Sorrentino, ha ipnotizzato Cristiano Ronaldo parandogli un rigore nel match di stasera vinto dalla Juventus per 3-0. Nel post partita, l’ex Torino ha parlato a Sky Sport, iniziando proprio dall’episodio che lo ha reso protagonista della partita allo Stadium.”Ho imprecato contro l’arbitro perché poteva anche non darlo il rigore. Avrei preferito non parare il penalty a Cristiano Ronaldo e portare a casa punti importanti per il nostro campionato. Ho avuto la fortuna di avere come allenatore dei portieri Claudio Filippi ora alla Juventus, adesso c’è Lorenzo Squizzi che sta facendo un gran lavoro. A marzo faccio 40 anni, sono un giocatore del Chievo ultimo in classifica, certo che l’idea di parare un rigore a Ronaldo mi solleticava. L’offerta dell’Empoli? Ho iniziato la stagione al Chievo e chiuderò la stagione qui. Vedo solo gialloblù”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy