Conti a Spinazzola: “Non era necessario venirmi a trovare a Villa Stuart”

Conti a Spinazzola: “Non era necessario venirmi a trovare a Villa Stuart”

Il terzino del Milan ha ritrovato l’esterno dell’Atalanta, suo compagno lo scorso anno, alle prese con l’operazione al ginocchio

di Redazione ITASportPress

Un bel gesto, senza dubbio. Andrea Conti, terzino destro del Milan, è andato a trovare il suo ex compagno ai tempi dell’Atalanta Leonardo Spinazzola che quest’oggi è stato operato nella famosa clinica di Roma per l’infortunio rimediato al ginocchio.

STAGIONE SFORTUNATA – Annata travagliata quella che ha visto protagonisti i due amici ed ex compagni ai tempi dell’Atalanta. Andrea Conti, diventato la scorsa estate giocatore del Milan, ha vissuto una stagione molto sfortunata, trascorsa quasi completamente lontano dai campi a causa del doppio brutto infortunio che lo ha costretto all’intervento chirurgico per ben due volte. Lo stesso è accaduto pochi giorni fa all’ex compagno Leonardo Spinazzola che ha riportato una lesione al legamento crociato anteriore e del menisco mediale del ginocchio destro.

SOLIDARIETA’ – Avrebbero preferito incontrarsi per un’altra occasione, ma il gesto resta bello e dimostra l’affetto che scorre tra i due. Conti è quindi andato a trovare l’amico appena operato e ha subito pubblicato sulla propria pagina Instagram la foto con l’ex compagno con tanto di simpatico siparietto: “Vabbè che quest’anno ti sono mancato, ma non era necessario venirmi a trovare fino a qua. Forza Spina, ti auguro una pronta guarigione, vedrai che andrà tutto bene e tra qualche mese sarà solo un brutto ricordo… Ti voglio bene. #nonmolliamomai”.

La rimessa laterale non restituita

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy