Cristiano Ronaldo alla Juventus, parla Pasqualin: “E’ un’operazione che presenta dei rischi. Ecco quali”

Cristiano Ronaldo alla Juventus, parla Pasqualin: “E’ un’operazione che presenta dei rischi. Ecco quali”

L’esperto procuratore di importanti calciatori fa suonare un allarme sul trasferimento del secolo

di Redazione ITASportPress

Si susseguono gli elogi alla Juventus per aver portato a Torino Cristiano Ronaldo, una operazione che ha già avuto effetti anche sui mercati finanziari del club. Ma c’è invece chi solleva qualche dubbio su questo trasferimento. E’ il decano dei procuratore Claudio Pasqualin che ha esternato il suo giudizio a TuttoJuve.com “Un’operazione da 300 milioni è un rischio, ma è un bel rischio, perchè sappiamo che gli investimenti nel calcio non hanno niente di certo: se uno compra una pressa che stampa le lamiere, sa che stampa dieci lamiere all’ora, mentre se compri un centravanti non sai quanti gol farà, anche se questo è Ronaldo, perchè ci sono infortuni, ci sono mille variabili. Ma è questo il fascino del calcio, se uno vuole avere maggiori probabilità di vincere la Champions, certamente un acquisto come Ronaldo avvicina all’obiettivo, non c’è dubbio. Se c’è una squadra che sa quanto è lungo il passo che deve fare questa è la Juve, poi i bilanci sono pubblici, le azioni sono in Borsa, evidentemente la Juventus lo può fare. Stimo i dirigenti della Juventus, Agnelli, Marotta e Paratici, hanno dimostrato negli anni che ci sanno fare”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy