Crotone, Ursino promette battaglia: “Proveremo a fermare la Juventus”

Crotone, Ursino promette battaglia: “Proveremo a fermare la Juventus”

Il direttore sportivo dei calabresi: “Dalla sconfitta all’ultimo minuto col Benevento siamo un po’ calati, la squadra ne ha risentito molto”

di Redazione ITASportPress

La sconfitta rimediata sabato pomeriggio a Genova ha complicato e non poco la situazione del Crotone in classifica, soprattutto se si pensa che il prossimo impegno di campionato è contro la capolista Juventus. La squadra calabrese si trova attualmente al terzultimo posto a -1 dalla Spal. Ma gli uomini di Walter Zenga non partono battuti con la corazzata di Massimiliano Allegri, che vuole vincere il settimo scudetto consecutivo; questo è quanto afferma Giuseppe Ursino, direttore sportivo dei rossoblu.

BATTAGLIA – Intervenuto ai microfoni di Radio Crc, il dirigente del Crotone promette grande impegno e un risultato positivo contro i bianconeri renderebbe felici anche i tifosi del Napoli: “La Juventus è la più forte squadra europea e lo ha dimostrato anche in Champions, è allenata benissimo da un grandissimo allenatore, ma proveremo a fermarla, a sorprenderla e ce la metteremo tutta”.

SALVEZZA – Sono diverse le squadre in lotta per la permanenza in Serie A. Ursino ha fissato la quota per restare nella massima serie: “Dobbiamo fare punti e arrivare a quota 37, poi se le altre saranno state più brave andremo in B. Ci siamo ingarbugliati il cammino da soli, ma sono fiducioso. Dalla sconfitta all’ultimo minuto col Benevento siamo un po’ calati, la squadra ne ha risentito molto. Con la Juve giocheremo in casa, davanti al nostro pubblico e con le grandi squadre il Crotone ha sempre disputato grandi partite per cui mercoledì ce la giocheremo. Stiamo bene e cercheremo di ottenere il massimo”.

Crotone-Sampdoria 4-1, i complimenti di Zenga alla squadra: “I ragazzi sono stati bravissimi”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy