ESCLUSIVA – PARMA: partnership con il Nova Gorica. Apolloni sarà  il tecnico. Tutti i dettagli

ESCLUSIVA – PARMA: partnership con il Nova Gorica. Apolloni sarà  il tecnico. Tutti i dettagli

E’ ambizioso il progetto del Parma e non potrebbe essere altrimenti per una società che ha fatto e continua a fare la storia del calcio italiano. L’idea di Leonardi, Imborgia e Preiti è stata quella di trovare una collaborazione tecnica con la Slovenia, attuale terra di conquiste per gli osservatori italiani, per approfondirne il mercato da molto più vicino che da una tribuna. La società individuata è il Nova Gorica, club che ha dato la disponibilità ad avviare un progetto per rilanciare il proprio prestigio valorizzando i propri giovani per cercare di stoppare l’egemonia del Maribor che dura ormai da quattro anni. Il progetto è strutturato in maniera articolata di modo da portare vantaggi per entrambe la parti.

PROGETTO – La guida tecnica sarà affidata a Gigi Apolloni che esce dunque dal mercato allenatori italiano (niente Ascoli per lui), uomo di fiducia dei crociati che porterà con se in Slovenia il suo secondo Bruno Redolfi (da anni membro del centro Studi Scuola Calcio AC Parma). Non dovrebbe unirsi alla caarovana invece David Morelli preparatore di fiducia di Apolloni che non avrebbe accettato la trasferta slovena. In via di definizione dunque, il resto dello staff che verrà completato con nomi proposti anche dal Nuova Gorica stesso in perfetta sinergia.

Per quanto riguarda i calciatori, se da un lato verranno messi in luce i giovani più interessanti del Nova Gorica, dall’altro si cercherà di valorizzare maggiormente alcuni talenti emiliani ai margini della prima squadra. Alcuni nomi tra gli altri potrebbero essere per la difesa Pavol Bajza (22) terzo portiere che ha esordito in A all’ultima di campionato contro il Palermo, Alvaro Ampuero (21) terzino sinistro, Emilio MacEachen (21) centrale difensivo uruguaiano. In mezzo al campo potrebbe essere data una chance da titolare a Raman Chibsah (20) che benissimo ha fatto a Sassuolo quest’anno mentre in avanti potrebbe toccare a Filippo Boniperti (22) esterno sinistra d’attacco o Arteaga(19) che il Parma avrebbe intenzione di riscattare dallo Zulia. Coinvolti nel progetto comunque al di la dei nomi, diversi talenti che hanno girato tra B e Lega Pro, la lista definitiva verrà stilata nei prossimi giorni.

DATE – Il campionato sloveno contrariamente a quello italiano, vive di due fasi, un po’ come quello argentino, la prima delle quali inizierà a metà Luglio e fnirà a metà dicembre. Per questo motivo il Nova Gorica dovrebbe ritrovarsi a Collecchio per il 15 di giugno ed iniziare al meglio la preparazione che proseguirà dal 30 giugno in Slovenia. La stagione consentirebbe inoltre al Parma di valutare il rientro in Gennaio di eventuali giocatori che ben si siano comportati nella prima parte di stagione slovena.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy