Frosinone, Baroni: “Dispiace per il risultato. Salvezza? Dobbiamo crederci…”

Frosinone, Baroni: “Dispiace per il risultato. Salvezza? Dobbiamo crederci…”

“C’era tanta pressione per l’importanza della gara”

di Redazione ITASportPress

Al termine di Chievo-Frosinone, Marco Baroni, allenatore dei ciociari, ha parlato in sala stampa per commentare il ko subito per 1-0. Una sconfitta che fa male, soprattutto in vitrtù delle ultime buone prestazioni e di una classifica sempre più nera. Ecco quanto dichiarato dal mister ai media:

GARA – “Primo tempo regalato? Secondo me c’era molta tensione, si è avvertita la pressione di questa partita. Era la terza gara in una settimana dopo aver speso tantissimo. Soprattutto con il Milan avevamo speso tanto. Nel primo tempo abbiamo pensato al controllo e nell’intervallo ho chiesto ai ragazzi di giocarcela. Siamo rientrati bene ma poi l’espulsione ci ha penalizzato parecchio. Rimanendo in dieci è stato difficile ma ho visto una squadra che ha avuto orgoglio e voglia di provare a rimettere in piedi la partita Nel secondo tempo con un uomo in meno abbiamo corso di più. Ripeto c’era una situazione di controllo della partita ma noi non dobbiamo controllare la gara ma andarla ad aggredire  e vincerla. Nella ripresa ho chiesto di giocarcela e di arrivare in fondo. Sapevamo l’importanza della partita e dispiace per come sia andata”.

MERCATO – “Avere poco organico è un aspetto importante ma so che c’è la disponibilità del presidente. Finora mi sono concentrato sulla squadra, perchè c’erano tre gare in pochi giorni. Ora ci prenderemo qualche giorno per fare delle dovute riflessioni per migliorare”. “Salvezza? Siamo a sei punti dalla salvezza e dobbiamo crederci. Siamo in una situazione in cui la testa deve crederci perchè se la testa ci crede poi viene tutto il resto”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy