Frosinone, ricorso respinto e Corte sportiva aggrava la sanzione: partite in campo neutro

Frosinone, ricorso respinto e Corte sportiva aggrava la sanzione: partite in campo neutro

I frusinati dovranno iniziare lontano dallo Stirpe il campionato di Serie A

di Redazione ITASportPress

Il Frosinone dopo aver esultato per l’omologazione del risultato della partita con il Palermo nei playoff, adesso si è visto respingere il ricorso, dalla Prima Sezione della Corte Sportiva D’Appello Nazionale per l’ammenda di 25 mila euro e l’obbligo di disputare 2 gare a porte chiuse inflitte. Addirittura sanzione aggravata: le gare a porte chiuse adesso dovranno anche essere disputate in campo neutro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy