Genoa, Biraschi: “Ora squadra vera. Non è stato facile con tre allenatori. Prandelli? Il suo segreto è…”

Genoa, Biraschi: “Ora squadra vera. Non è stato facile con tre allenatori. Prandelli? Il suo segreto è…”

“Per noi la corsa salvezza è sempre aperta”

di Redazione ITASportPress

Davide Biraschi, difensore del Genoa, ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine dell’evento Una vita da social promosso dalla polizia postale. Il classe ha parlato della stagione rossoblù e dell’ultimo pareggio contro il Bologna. Non solo, il centrale si è soffermato anche su Prandelli, i nuovi arrivati e la prossima sfida di campionato contro la Lazio.

GENOA – “Stiamo giocando come una vera squadra? Sì, è vero. Non è stato facile, anche perché è il terzo allenatore in questa stagione, ma stiamo entrando nella sua ottica di calcio. I risultati già si vedono e continuiamo a lavorare per amalgamarci sempre di più”. E a proposito di allenatore: “Come è Prandelli? Il mister è una persona tranquilla e ci ha dato molta serenità. Ha grande esperienza, poi non devo essere io a elencare cosa ha fatto il mister”. Sul mercato e gli ultimi arrivati: “Si sono integrati al meglio. Anche la squadra è stata brava ad aiutarli. Sanabria? Sta facendo bene ma è molto importante per noi che segnino anche i centrocampisti. I calciatori arrivati a gennaio si sono integrati con lo spirito giusto”.

SERIE A – E dopo il pareggio di Bologna, arriva la Lazio: “Il pareggio di Bologna è stato importantissimo, venivamo da un altro pareggio col Sassuolo e la squadra di Mihajlovic veniva dal successo contro l’Inter. Adesso tocca alla Lazio. Per noi la corsa salvezza è sempre aperta, domenica ha vinto il Frosinone e il calcio riserva sempre belle e brutte sorprese. La Lazio è una delle squadre che lotta per l’Europa, ma noi in casa nostra e dinanzi al nostro pubblico possiamo dire la nostra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy