Genoa, Favilli sicuro: “Il 2019 sarà il mio anno. Prandelli? Ci aiuta a…”

Genoa, Favilli sicuro: “Il 2019 sarà il mio anno. Prandelli? Ci aiuta a…”

L’attaccante vuole ripagare la fiducia ricevuta in estate dal club rossoblù

di Redazione ITASportPress

Un’estate da protagonista nel pre campionato della Juventus, ma un 2018 che si è chiuso tra infortuni e panchina. Andrea Favilli, attaccante del Genoa ma di proprietà dei bianconeri, vuole la personalissima rivincita con la sfortuna che gli ha negato un exploit in Serie A che sembrava ormai prossimo. Ecco perché, parlando ai microfoni del sito ufficiale del club ligure, il classe 1997 si attende un 2019 ricco di soddisfazioni e che lo possa vedere assoluto protagonista con la maglia del Grifone.

FIDUCIA – Una condizione fisica precaria e la contemporanea esplosione di Piatek non hanno permesso all’attaccante di far vedere di cosa è capace, ecco allora che il giovane bomber spera che l’annata appena iniziata possa essere decisamente diversa rispetto alla precedente: “Spero che il 2019 sia il mio anno. Fisicamente sono in netta crescita, anche se non ho la condizione di chi ha giocato tutte le partite. Gli scampoli nelle ultime due gare mi hanno dato fiducia. Per questo conto di tornare ai miei livelli e trovare continuità. Voglio dimostrare il mio valore per ripagare chi ha creduto in me”.

SQUADRA – E ci sarà sicuramente spazio anche per Favilli nel Genoa di Cesare Prandelli. Proprio sul mister, l’attaccante commenta: “Ci sta spingendo a diventare più squadra, come si dice in gergo. Presi individualmente abbiamo tante qualità, collettivamente abbiamo ampi margini di miglioramento. Di sicuro nel girone di andata abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy