Genoa, Prandelli: “Juventus fortissima, ma non esistono squadre perfette”

Genoa, Prandelli: “Juventus fortissima, ma non esistono squadre perfette”

La conferenza del mister rossoblù prima del match con la Juventus

di Redazione ITASportPress

Il Genoa vuole l’impresa contro la Juventus, già fermata sul pari all’andata. In quel caso c’era Juric in panchina, domani toccherà a Prandelli: “Affrontiamo una squadra fortissima, il calcio è fatto di due fasi: quando saremo in possesso si potrà fare qualcosa d’importante – ha affermato l’allenatore bresciano in conferenza stampa -. Il k.o. di Parma ancora non l’ho digerito, le occasioni ci sono state ma non siamo riusciti a segnare. Domani dovremo essere cattivi e aggressivi, sembrano loro invincibili ma di squadre perfette non esistono. Qualcosa dovranno lasciare e noi dovremo colpire”.

VARIE – Qualche indiscrezione su come scenderà in campo il Genoa: “A destra giocherà Pereira se vorrò dare profondità alla squadra e più possibilità di cross. Su Kouamé non posso dire ancora nulla a riguardo della sua posizione, mentre ai box c’è solo Favilli, che dovrebbe rientrare in gruppo lunedì. Anche Radu è recuperato”. Sulla Juve, ancora: “Hanno qualità e giocatori straordinari, dovremo restare corti anche per concedere meno a Ronaldo”. Sui tifosi: “Un patrimonio per noi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy