Inter, resta vivo il sogno Modric: il croato è deluso, il Real Madrid fa muro

Inter, resta vivo il sogno Modric: il croato è deluso, il Real Madrid fa muro

I nerazzurri sperano ancora nel grande colpo

di Redazione ITASportPress

Il Real Madrid insiste e non cede di un centrimetro dalla sua posizione. Ieri, durante il trofeo Bernabeu, altra prova di forza con Lopetegui che ha mandato in campo Modric ad un quarto d’ora dalla fine. Segnale chiaro: il croato è un giocatore Blancos e deve essere trattato da tale. Nessun segno di cedimento, nessuna apertura…almeno per ora. Molto dipenderà anche dal calciatore, perché da parte sua Modric non si è ancora veramente arreso all’idea di non essere accontentato da Florentino Perez, né tantomeno ha gradito il muro totale da parte dei Galacticos.

SPERANZA NERAZZURRA – L’Inter, dal canto suo, resta in attesa. Temporeggia e cerca di capire quali siano gli effettivi margini per chiudere l’operazione. Modric, disegnato come molto deluso, ha espresso la volontà di partire e la scelta di approdare in nerazzurro, ma da parte del Real Madrid ha ricevuto solo il rifiuto secco ad aperture su una sua cessione, e il mancato rispetto di quella promessa che gli era stata fatta in passato proprio da Florentino Perez. Il tempo stringe, l’inizio della stagione si avvicina e le tempistiche potrebbero incontrare sempre maggiori difficoltà. Luka proverà a rompere definitavamente, con la consapevolezza, però, che se dovesse partire per disputare la Supercoppa Europa, ci sarà ancora meno margine d’azione per allontanarsi da Madrid. I nerazzurri aspettano, non possono fare altro. Tocca a Modric smuovere le carte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy