Inter, Spalletti: “Clamoroso il fallo di mano di Dimarco. Dobbiamo fare di più…”

Inter, Spalletti: “Clamoroso il fallo di mano di Dimarco. Dobbiamo fare di più…”

“Poi c’è stato quell’eurogol…”

di Redazione ITASportPress

Luciano Spalletti, tecnico dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Sky, subito dopo la sconfitta interna contro il Parma. L’allenatore nerazzurro non si nasconde dopo il ko subito, ma lamenta alcune decisioni arbitrali piuttosto dubbie.

INFORTUNIO -“L’infortunio di D’Ambrosio ci crea qualche problema, infatti gli avevo detto di fare attenzione. Purtroppo quando le cose ci girano contro è così. Skriniar può fare anche il terzino destro, l’abbiamo visto anche oggi che ha corsa in un episodio con Gervinho. C’è anche la possibilità di giocare a tre”.

SCONFITTA – “Un ko che toglie certezze? E’ chiaro che se non riusciamo a vincere queste partite diventa difficile trovare delle motivazioni. Dobbiamo fare di più, perché se proponiamo questo contro il Parma, anche se a tratti abbiamo fatto bene, in realtà dobbiamo fare di più”.”Cosa manca all’Inter? Fino al gol oggi siamo stati lì. Poi ci siamo un po’ insabbiati al limite dell’area, in qualche momento abbiamo sbagliato qualche situazione di troppo. C’è stata tensione, questo ci ha limitato, abbiamo anche avuto problemi di crampi. Non è un problema di preparazione a quest’Inter, però è un peccato vedere quelle spaccature nella squadra. Bisogna essere bravi ad analizzare il nostro momento in maniera corretta. Sicuramente abbiamo possibilità superiori, poi io sono responsabile perché se diversi giocatori rendono al di sotto di quanto possono, anche l’allenatore è in discussione”.

PROTESTE – “Il Var non è intervenuto sul fallo di mano di Dimarco? Non so come funziona, però il fallo di mani di Dimarco è clamoroso: è abbastanza chiaro. Il Parma ha fatto un po’ di ostruzionismo, ma il braccio di Dimarco è clamoroso, lui la devia con il braccio aperto. Però a parte questo dobbiamo fare di più: i miei sono dei ragazzi bravi e modesti nel modo di fare, a volte si fa un po’ di confusione, oggi abbiamo visto un po’ la squadra spezzata. Poi c’è stato quell’eurogol, è stato bravo Dimarco”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy