Juventus, Allegri: “Da ora ci giochiamo la stagione. Coppa Italia un nostro obiettivo”

Juventus, Allegri: “Da ora ci giochiamo la stagione. Coppa Italia un nostro obiettivo”

“Potenzialmente abbiamo 36 partite davanti e vogliamo giocarle tutte”

di Redazione ITASportPress

Tornano in campo le squadre di Serie A. Campionato ancora fermo, ma è tempo di Coppa Italia. Conferenza stampa di rito per Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, in vista della sfida esterna contro il Bologna. Da capire quali siano le condizioni dei campioni d’Italia al rientro dalle vacanze. Il tecnico ha parlato di questo e di tanto altro ai media presenti. Ecco le sue parole:

STAGIONE – Manda un messaggio chiaro ai suoi il tecnico livornese. La stagione della Juventus inizia adesso: “La Coppa Italia è un nostro obiettivo. Così come lo è la Supercoppa. Inoltre giochiamo una sfida secca, senza possibilità di replica, contro un Bologna che vorrà dare il massimo. Da domani al primo giugno ci giochiamo la stagione, quindi affronteremo ogni partita seriamente. Potenzialmente abbiamo 36 partite da qui alla fine e vogliamo giocarle tutte”.

BOLOGNA – “Abbiamo chiuso bene il 2018 contro la Samp, anche se in quella occasione non abbiamo avuto il comando della partita. Domani servirà una forza mentale superiore per risolverla”.

CHI GIOCA – “Mi aspetto una gara ottima di Dybala, esattamente come ha fatto fino ad oggi. Lui è molto abile a cucire il gioco. Domani Kean e Spinazzola potrebbero giocare dall’inizio. Qualcuno giocherà un tempo, i cambi saranno importanti, sperando di chiuderla in 90 minuti. Terzino destro sarà De Sciglio, mentre Cancelo torna in Supercoppa. Bonucci gioca, Pjanic non so. Ronaldo? Sta bene, è sereno e riposato. Si è allenato molto bene e adesso aspetta la seconda parte di stagione. Domani gioca, ma vediamo quanto e come”. “In porta Szcesny. Mandzukic out”.

VIOLENZA STADI – “Sulla violenza negli stadi penso che abbiamo gli strumenti per poter andare a prendere chi si comporta male. Ma si ha paura a prendere decisioni impopolari”.

A GEDDA – Sulla Supercoppa a Gedda, Allegri ha commentato: “Dobbiamo andare a giocare in Arabia Saudita, è stato fatto un contratto. E comunque guardiamo anche ai piccoli passi avanti che vengono fatti”.

MERCATO – “Pogba, Ramsey? Al momento a centrocampo non c’è bisogno di nessuno. Stiamo bene così. Domani dobbiamo rientrare subito dentro la stagione, perchè la prima è sempre la più difficile. Altrimenti si rischia di perdere subito un obiettivo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy