Lazio-Marsiglia 2-1, decidono Parolo e Correa: biancocelesti qualificati

Lazio-Marsiglia 2-1, decidono Parolo e Correa: biancocelesti qualificati

La squadra di Simone Inzaghi si qualifica con due giornate d’anticipo

di Redazione ITASportPress

Termina 2-1 per la Lazio il match dello stadio Olimpico di Roma contro il Marsiglia grazie alle reti di Marco Parolo al 45′ e di Correa al 55′ con i francesi che hanno provato a riaprirla al 60′ con Thauvin. Con questo successo la squadra di Simone Inzaghi si qualifica ai sedicesimi con ben due giornate di anticipo salendo a 9 punti, a più otto proprio sui francesi e sull’Apollon, che viene sconfitto in casa dall’Eintracht Francoforte per 3-2.

LA PARTITA – Nel primo tempo il Marsiglia parte forte e sfiora il vantaggio con Sakai dopo soli 7′. La partita è molto equilibrata e i francesi vanno ancora una volta vicino al vantaggio con Thauvin al 43′ ma è la Lazio a passare in vantaggio con Marco Parolo, che al 46′ si inserisce in area di rigore e di testa insacca su assist di Immobile. Nella ripresa i biancocelesti partono forte e trovano il raddoppio con Correa, che al 55′ combina con Immobile e ipoteca il successo.  La squadra di Garcia, però, non ci sta e trova subito il 2-1 con Thauvin, servito da Sanson, che approfitta di un appoggio sbagliato di Parolo. I francesi poi sfiorano il pari con Strootman, mentre sono Immobile e Milinkovic-Savic a sfiorare la terza rete per la Lazio. Ma è Strakosha il grande protagonista nel finale, con un miracolo su Njie al 95′ che pone il sigillo sulla vittoria biancoceleste.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy