Napoli balla sotto la pioggia: ribaltato il Genoa nel finale (2-1)

Napoli balla sotto la pioggia: ribaltato il Genoa nel finale (2-1)

Ha deciso l’autorete del rossoblu’ Biraschi a 3′ dalla fine

di Redazione ITASportPress

Sotto il diluvio di Marassi, il Napoli ha battuto il Genoa nel terzo posticipo della dodicesima giornata di Serie A. E’ finita 2-1 con gol di Kouamé al 20′ e poi nella ripresa pareggio degli azzurri di Fabian Ruiz al 62′ e poi il colpo del k.o. con un’autorete del ligure Biraschi a 3′ dalla fine. Il match condizionato dalla pioggia è stato anche sospeso dall’arbitro Abisso al 59′. Il Genoa aggressivo in avvio, ha messo alle corde il Napoli di Ancelotti. Rossoblù che hanno creato diversi pericoli all’undici di Ancelotti che è capitolato presto: il gol di Kouamè è arrivato dopo una dormita della difesa azzurra, ed in particolar modo di Hysaj, che ha permesso di infilare Ospina. Nella ripresa Napoli più incisivo ma la pioggia ha fermato la gara e quando è ripresa al 59′ azzurri subito in avanti e pareggio immediato di Fabian Ruiz. La squadra di Ancelotti ha spinto maggiormente trovando a 3′ dalla fine l’autorete di Biraschi che ha permesso alla squadra campana di violare il Marassi. Un successo che riporta il Napoli in scia Juventus, bianconeri domani impegnati contro il Milan.

TABELLINO

GENOA-NAPOLI 1-2
Marcatori: 
20’ Kouamé, 62’ Fabian Ruiz, 87’ aut. Biraschi.
Genoa (3-5-2):
 Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo (dall’89’ Pandev), Hiljemark (dal 78’ Mazzitelli), Veloso (dal 58’ Omeonga), Bessa, Lazovic; Piatek, Kouamé. All. Juric.
Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj (dall’81 Malcuit), Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski (dal 46’ Fabian Ruiz); Milik (dal 46’ Mertens), Insigne. All. Ancelotti.
Arbitro: Abisso di Palermo.
Ammoniti: Insigne, Bessa, Omeonga, Criscito, Malcuit, Mazzitelli. 
Espulsi:
 nessuno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy