Napoli, De Laurentiis: “Decisioni arbitrali sfavorevoli, ma siamo competitivi. Investiti 128 mln”

Il presidente del club partenopeo: “Sono le regole del nostro calcio e se partecipiamo a questa competizione non dobbiamo cercare nessun tipo di alibi”

Commenta per primo!

Hanno fatto discutere le decisioni arbitrali prese dal direttore di gara Damato nel match tra Genoa e Napoli. Il presidente del club partenopeo Aurelio De Laurentiis, attraverso un comunicato sul sito ufficiale del sodalizio azzurro, ha voluto spegnere le polemiche: “Ho visto dalla Cina Genoa-Napoli, una partita bellissima tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto. Ci sono state alcune decisioni arbitrali sfavorevoli, ma le decisioni degli arbitri, nel bene e nel male, vanno rispettate. Sono le regole del nostro calcio e se partecipiamo a questa competizione non dobbiamo cercare nessun tipo di alibi. Anche se siamo il quinto fatturato, abbiamo investito 128 milioni nel mercato quest’anno, per poter dare ai napoletani e all’allenatore una squadra competitiva, e da quello che è emerso finora mi sembra che il Napoli sia molto competitivo.  Non mi resta che fare i complimenti alla squadra e all’allenatore per la partita di ieri. Forza Napoli Sempre!”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy