Napoli, De Laurentiis e il club multati per le frasi su Mazzoleni

Napoli, De Laurentiis e il club multati per le frasi su Mazzoleni

Che stangata per il patron azzurro: 14.000 euro di ammenda più altri 6.000 inflitti alla società

di Redazione ITASportPress

È arrivata la stangata da parte della Figc per il Napoli e il suo patron Aurelio De Laurentiis. A Radio Kiss Kiss, lo scorso 24 dicembre, il presidente degli azzurri rilasciò queste frasi nei confronti dell’arbitro Mazzoleni, designato per il match di San Siro contro l’Inter: “Con noi è sempre stato cattivo e non imparziale”. Un giudizio che non è passato inosservato, tanto che, in data odierna, è stato scelto dalla Federazione di infliggergli 14.000 euro di ammenda, più altri 6.000 alla società SSC Napoli.

IL COMUNICATO – Per intero, leggiamo la sentenza della Figc a riguardo: “In ordine alla violazione dell’art. 1 bis, comma 1, e dell’art. 5, comma 1, del Codice di Giustizia Sportiva, per avere lo stesso, a mezzo di un intervento nel corso del programma radiofonico “Radio Goal” in onda sulle frequenze di “Radio Kiss Kiss” in data 24/12/2018, riportato in pari data sui siti web “www.gazzetta.it”, “www.repubblica.it”, “www.calcionapoli.it” e “www.napolicalcionews.it“, con riferimento alla designazione arbitrale per la gara Internazionale – Napoli da disputarsi in data 26/12/2018 e valevole per il Campionato di Serie A, espresso pubblicamente dichiarazioni lesive della reputazione del sig. Paolo Silvio Mazzoleni arbitro designato per la direzione dell’incontro citato; S.S.C. NAPOLI S.P.A., ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 4, comma 1, e all’art. 5, comma 2, del Codice di Giustizia Sportiva, a titolo di responsabilità diretta per le azioni e i comportamenti disciplinarmente rilevanti, posti in essere dal proprio presidente e legale rappresentante pro tempore dotato di poteri di rappresentanza, sig. Aurelio De Laurentiis”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy