Napoli, l’ex Bianchi: “Lo scudetto si deciderà solo alla fine”

Napoli, l’ex Bianchi: “Lo scudetto si deciderà solo alla fine”

“Il Napoli deve cambiare atteggiamento perché nelle partite nelle quali non ha vinto ha sempre sofferto contro squadre che venivano da un momento di crisi”

di Redazione ITASportPress

Per Ottavio Bianchi il Napoli si giocherà lo scudetto con la Juventus fino alla fine del campionato. La sconfitta contro la Roma e il pareggio contro l’Inter non devono scoraggiare la squadra di Sarri. Intervistato dal quotidiano Il Mattino, l’ex allenatore azzurro ha dichiarato: “Perché dopo il pareggio con l’Inter non cambia niente. Il Napoli è all’altezza della Juve e lo scudetto si deciderà solo alla fine. Gli azzurri hanno le qualità per crederci con grande determinazione e guai se non fosse così, peraltro hanno una grande qualità di gioco e devono approfittare dei tanti impegni della Juve. Spero, e ne sono certo, che il Napoli riuscirà a mettere pressione fino alla fine ai bianconeri e poi si vedrà come andrà a finire. È sempre meglio stare davanti, ma non credo che adesso cambierà qualcosa: il Napoli gioca a memoria e gioca bene, non ha grossi difetti e deve solo credere nelle sue enormi possibilità con la speranza concreta che gli avversari prima o dopo possano avere un rallentamento. Il tutto senza cercare alibi o giustificazioni. Deve pensare solo alle proprie qualità che sono tante”.

SCONTRO DIRETTO – Il confronto del 22 aprile tra le prime due della classe potrebbe essere decisivo: “Lo scontro diretto in programma ad aprile allo Stadium di Torino avrà la sua rilevanza, ma il Napoli deve cambiare atteggiamento perché nelle partite nelle quali non ha vinto ha sempre sofferto contro squadre che venivano da un momento di crisi (Roma, Inter, Juve), il che vuol dire che queste squadre hanno affrontato il Napoli con grande dedizione e umiltà, lasciando il possesso palla ma senza subire. II Napoli deve trovare il sistema di vincere anche queste partite. Anche perché il Napoli non ha buttato via tanti punti”.

Inter-Napoli, Sarri: la risposta sgarbata che fa discutere

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy