Napoli, niente San Paolo: scelto un altro stadio per le partite europee

Napoli, niente San Paolo: scelto un altro stadio per le partite europee

I partenopei hanno comunicato la loro decisione

di Redazione ITASportPress

La vittoria contro il Cagliari ha regalato aritmeticamente il secondo posto al Napoli in Serie A. Gli azzurri possono iniziare a pianificare al meglio la prossima stagione. Il primo step riguarda lo stadio in cui disputare le gare casalinghe nella Champions League 2019/20. I partenopei hanno ricevuto la licenze UEFA per poter giocare al Dall’Ara di Bologna. Alla base di questa decisione c’è la situazione attuale del San Paolo di Napoli. Lo stadio sarà oggetto di lavori di ristrutturazione. Va detto che è una prassi già utilizzata nelle stagioni precedenti, quando veniva indicato come terreno di gioco ufficiale il Barbera di Palermo. Alla fine nessun trasloco grazie ad una deroga per poter ospitare le gare interne.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy