Novellino: “Sono stato vicino alla Juventus. Catania? Via perchè non sono uno “yes man”

Novellino: “Sono stato vicino alla Juventus. Catania? Via perchè non sono uno “yes man”

Il tecnico ha parlato a Radio Bianconera

di Redazione ITASportPress

Il tecnico Walter Novellino ai microfoni di Radio Bianconera ha parlato del suo presente e del suo passato: “Sono stato vicino alla Juventus ma poi in B arrivò Deschamps. Allegri? Per me resta sulla panchina della Juventus. In Champions ha pagato l’assenza di qualche giocatore importante ma sono convinto che è il tecnico giusto. Paratici sa che ha un grande allenatore che sa gestire i calciatori”.

CATANIA – “Sono stupito di essere stato esonerato con la squadra al quarto posto ma preferisco evitare di fare polemiche. La squadra merita tanto anche più della B. Ho accettato Catania ma poi c’è stata una incomprensione con una persona e io non sono uno “yes man”. Ho dato tutto quello che potevo dare”.

MILAN – “Gattuso sta facendo molto bene e merita di restare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy