Parma, D’Aversa: “Attenzione allo spirito del Chievo. Formazione? Ho ancora dei dubbi…”

Parma, D’Aversa: “Attenzione allo spirito del Chievo. Formazione? Ho ancora dei dubbi…”

Le parole del tecnico in conferenza stampa

di Redazione ITASportPress

Match importante quello che vedrà l’una davanti all’altra Parma e Chievo. I ducali, reduci dalla sconfitta di San Siro contro il Milan, proveranno a riprendere il loro, fin qui, straordinario campionato. Per farlo, però, dovranno vedersela contro i veronesi, che con l’arrivo del nuovo tecnico hanno ottenuto due punti preziosi contro Lazio e Napoli, salvo poi perdere in Coppa Italia contro il Cagliari.

Roberto D’Aversa, tecnico crociato, ha presentato la sfida delle 15 di domenica nella classica conferenza stampa di vigilia. Ecco le sue parole:

RISPETTO – “Non dobbiamo guardare la classifica del Chievo ma le loro partite. Si rivede lo spirito Chievo, sia con il Napoli che con la Lazio hanno fatto bene. È una gara difficile, servirà equilibrio”, ha commentato D’Aversa sull’avversario. “Martedì ho detto ai ragazzi che non abbiamo perso per situazioni arbitrali, dobbiamo migliorare quello che abbiamo sbagliato. Con un po’ più di determinazione e cattiveria potevamo portare a casa un risultato diverso. Bastoni deve ancora migliorare, lui ha fatto delle gare strepitose e ha ottime caratteristiche sulla costruzione di gioco”.

CHI GIOCA – Tanti indisponibili per il Parma che domani dovrà fare a meno di diverse pedine importanti: “Ho un po’ di dubbi e ci sono valutazioni da fare anche in base alle caratteristiche della squadra avversaria. Dispiace per l’infortunio di Grassi, martedì non è stata una bella giornata. Questo testimonia il valore del gruppo che ho a disposizione, un gruppo unito. È come se ci fossimo fatti male noi stessi dagli sguardi che avevamo. Dobbiamo restare compatti, domani sarà importante per fare bene in entrambe le fasi”. “Stulac? Può giocare insieme a Scozzarella, sono compatibili. I ragazzi hanno fatto una settimana di lavoro ottima che spero venga riportata in campo”. “Ciciretti? Sta dimostrando durante gli allenamenti di essere in ottima condizione”. E poi ha concluso: “Questa mattina è stato inserito Dezi in lista, è stata completata con l’inserimento di Jacopo che è un ragazzo che merita e ha dato il suo contributo per conquistare questa categoria”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy