Processo Chievo, il Crotone vuole la A e si costituisce terzo interessato

Processo Chievo, il Crotone vuole la A e si costituisce terzo interessato

I calabresi sperano di essere ripescati in A

di Redazione ITASportPress

Il Crotone ha reso noto di aver “depositato presso la Procura Federale e il Tribunale Federale della Figc l’atto di intervento per costituirsi terzo interessato nel processo sportivo a carico del Chievo, la cui udienza e’ fissata per il 17 luglio a partire dalle ore 15. I legali della squadra del presidente Gianni Vrenna, gli avvocati Giancarlo Pittelli ed Elio Manica, hanno prodotto copiosa documentazione sulla situazione economico-patrimoniale della societa’ veneta. Nel caso in cui il Chievo Verona venga riconosciuto colpevole i rossoblu’ chiedono la riammissione al campionato di serie A per la stagione 2018-19”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy