Real Madrid, l’ex Hierro: “Lopetegui aveva bisogno di tempo. Difficile fare a meno di CR7…”

Real Madrid, l’ex Hierro: “Lopetegui aveva bisogno di tempo. Difficile fare a meno di CR7…”

“Ancelotti? Il Napoli ha ingaggiato un fuoriclasse”

di Redazione ITASportPress

Fernando Hierro, ex bandiera del Real Madrid nonché commissario tecnico della Spagna nell’ultimo mondiale di Russia 2018, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli per parlare delle ultime vicende che hanno coinvolto il club Blancos con l’esonero di Lopetegui e l’arrivo di Solari e soprattutto l’addio di Cristiano Ronaldo, ceduto alla Juventus. Spazio poi anche per parlare di Napoli e di Carlo Ancelotti.

TEMPO – “Lopetegui al Real? È complesso parlare di un collega con cui ho lavorato tanto, probabilmente aveva bisogno di tempo e di tranquillità. Non è facile lavorare in una squadra che ha vinto le ultime tre Champions. In ogni caso Julen è un allenatore magnifico e di questo non ho alcun dubbio. Il Real senza Cristiano Ronaldo? È difficile rinunciare a un calciatore come lui, che ti garantisce 40-50 gol all’anno, un professionista unico in grado di trasmettere la sua mentalità vincente anche ai compagni di squadra. Il suo ottimo adattamento al calcio italiano non mi ha sorpreso per niente”, ha detto l’ex capitano Merengues.

NAPOLI E ANCELOTTI – Un pensiero anche a Carlo Ancelotti, con cui Hierro è in contatto: “Ho un bel rapporto con lui, ha una mentalità vincente e credo sia un modello per tutti gli altri allenatori. Il Napoli ha ingaggiato un fuoriclasse della panchina”. Ed infine anche sullo spagnolo Fabian Ruiz: “Fabian Ruiz è un talento straordinario ed è anche molto forte fisicamente. Io credo che il Napoli abbia preso un futuro campione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy