Retroscena Coric, l’agente: “Costretti a scegliere la Roma e adesso…”

Retroscena Coric, l’agente: “Costretti a scegliere la Roma e adesso…”

Il giocatore croato vuole andare via

di Redazione ITASportPress

Fin qui oggetto misterioso in casa Roma, Ante Coric, centrocampista classe 1997 arrivato in estate dalla Dinamo Zagabria, alza la voce e vuole partire dalla capitale. Ad ammetterlo, in realtà, non è il giocatore, bensì Miljenko Coric, suo padre nonché agente, in una lunga intervista al portale croato IndexHR.

RETROSCENA – “Lo scorso anno non avremmo voluto venire in Italia, ma non avevamo scelta. Dovevamo lasciare la Dinamo Zagabria a tutti i costi, si erano comportati malissimo con lui. Abbiamo dovuto accettare la Roma per andare via il prima possibile”, ha rivelato il padre del giocatore.

MOMENTO – Chiuso dai compagni, il giovane centrocampista non riesce ad emergere con la Roma: “Ante mi ha chiamato e mi ha detto che la Roma non lo lascerà partire. Ci sono offerte reali per lui, ma non saranno prese in considerazione. Ho parlato con Di Francesco e mi ha detto che ci sono giocatori davanti a lui nelle gerarchie, ma con tre competizioni ci sarà la possibilità di vederlo in campo. Lui non vuole parlare e rispondere alle critiche, cosa dovrebbe dire?”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy