Roma, che beffa: a Cagliari è 2-2

Roma, che beffa: a Cagliari è 2-2

Pazzesco alla Sardegna Arena: i sardi conquistano un punto in pieno recupero

di Redazione ITASportPress

Incredibile a Cagliari. Proprio quando la Roma sembrava ormai ad un passo dalla vittoria, i sardi si sono resi protagonisti di una pazzesca rimonta, con la rete del definitivo 2-2 arrivata addirittura al 95′. I capitolini si erano portati sul doppio vantaggio già nella prima frazione di gara, grazie alle reti di Bryan Cristante, bravo a sfruttare un assist di Kluivert al 14’, e di Kolarov, che al 41’ ha beffato Cragno direttamente su calcio di punizione, complice anche una deviazione di Cerri. Il Cagliari non si è però arreso e, dopo i tentativi di Cerri e Farias, all’85’ è arrivato il gol che ha riaperto la gara, con Ionita bravo a battere Olsen sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I rossoblu, rimasti in nove a causa delle espulsioni di Ceppitelli e Srna, hanno trovato la rete del pareggio proprio negli ultimi istanti di gara grazie a Sau. Per il Cagliari un punto importantissimo in chiave salvezza, per la Roma un altro mezzo passo falso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy