Roma, Karsdorp: “Scudetto e Champions League, nessun limite…”

Roma, Karsdorp: “Scudetto e Champions League, nessun limite…”

“Non voglio pormi troppi obiettivi. Voglio stare bene e giocare”

di Redazione ITASportPress

Direttamente dal ritiro di Trigoria, ai microfoni di Roma Tv, è intervenuto il difensore della Roma Rick Karsdorp. Il giocatore, reduce da un’annata sfortunata a causa di problemi fisici, ha parlato della prossima stagione e delle ambizioni della squadra in vista del campionato.

MOMENTO PERSONALE – “Quest’anno per me sarà molto importante giocare. Spero sia l’anno giusto per mostrare il mio valore, è un piacere allenarmi con i ragazzi. Va molto meglio rispetto allo scorso anno. Sto facendo il ritiro, la preparazione va bene e sono contento e voglio dimostrare quello che non sono riuscito a mostrare lo scorso anno

RITIRO – “Conosco tutti, non solo il mister, conosco anche i compagni, la città, come funzionino qui le cose. L’anno scorso però ho giocato molto poco e mi sento un giocatore nuovo. Sicuramente è un vantaggio sapere cosa il mister voglia da me ma voglio ricambiare l’affetto dei tifosi, considerando anche la società che ha creduto in me. Il ritiro di Trigoria è molto importante. Sentirsi a casa è un vantaggio. Trigoria è una seconda casa, siamo a nostro agio qui, ottime infrastrutture, è un ottimo complesso. Importante fare vita di gruppo, trascorrere la giornata insieme, è importante formare il gruppo”.

ACQUISTI E OBIETTIVI – “Kluivert? È il terzo olandese in squadra. Fa sempre piacere ritrovare dei connazionali. Importante anche per poter parlare la propria lingua e poi si può instaurare un rapporto di amicizia anche fuori dal campo. Kluivert è appena arrivato, ha 19 anni, spero di poterlo aiutare”. “Obiettivi? Scudetto e Champions. Non voglio pormi troppi obiettivi a parte gli scherzi. Voglio solo stare bene e giocare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy