Ronaldo-Juventus, Graziani avvisa Napoli: “Serve super bomber o sarà campionato senza storia”

Ronaldo-Juventus, Graziani avvisa Napoli: “Serve super bomber o sarà campionato senza storia”

“Ancelotti è un top player assoluto, ma i gol non si fanno dalla panchina”

di Redazione ITASportPress

Il Mondiale è ancora in corso e siamo in piena estate, ma nella mente dei tifosi, visto l’arrivo alla Juventus di Cristiano Ronaldo, c’è già grande voglia di Serie A.

Un torneo che, però, rischia di essere squilibrato perché la squadra che negli ultimi sette anni ha vinto lo Scudetto ha preso il cinque volte Pallone d’Oro che per molti addetti ai lavori è il più forte calciatore del pianeta.

Il Napoli, che si è rinforzato con l’arrivo in panchina di un vincente come Carlo Ancelotti, è avvisato: per strappare il titolo ai bianconeri, probabilmente, servirà un grande bomber.

E’ questo il punto di vista di uno che di gol se ne intende: Francesco Graziani.

L’ex attaccante, che nel 1982 si è laureato in Spagna campione del mondo con la Nazionale italiana, al riguardo ha espresso il suo punto di vista a “Buongiorno Mosca”, trasmissione in onda su Mediaset Extra:

“Ancelotti è un top player assoluto, ma i gol non si fanno dalla panchina. Al Napoli serve un super attaccante o in campionato non ci sarà storia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy