Sampdoria, Ferrero: “I tifosi hanno ragione, ma io sono più arrabbiato di loro”

Sampdoria, Ferrero: “I tifosi hanno ragione, ma io sono più arrabbiato di loro”

Il patron blucerchiato furioso con la squadra a seguito della sconfitta di Crotone

di Redazione ITASportPress

Dopo aver giocato un buon calcio nella scorsa stagione, la Sampdoria si è confermata anche quest’anno nonostante le partenze di Luis Muriel e Patrik Schick. Due perdite importanti per la rosa, ma i blucerchiati hanno finora dimostrato di poter lottare per conquistare un posto per la prossima edizione di Europa League. Anche se in qualche occasione ci sono stati dei passaggi a vuoto, come quello di Crotone dove la squadra di Walter Zenga si è imposta per 4-1 allo Scida. La sconfitta in terra calabrese e la vittoria del Milan hanno permesso a quest’ultimo di scavalcare proprio i doriani in classifica.

FURIA FERRERO – Il risultato di Crotone non è stato per nulla digerito dal presidente Massimo Ferrero, il quale già alla fine del primo tempo, quando il parziale era di 3-0 in favore dei padroni di casa, si è precipitato negli spogliatoi per provare a dare una scossa alla squadra di Marco Giampaolo. Mossa che non ha dato i frutti sperati, visto che il match si è concluso con una sonora sconfitta. Al termine della sfida, il patron doriano ha evitato telecamere e giornalisti, rilasciando solo la seguente dichiarazione riportata da Il Secolo XIX: “I tifosi hanno ragione, ma io sono più arrabbiato di loro. Dobbiamo capire cosa c’è che non va e battere l’Inter”.

SCONFITTA CHE RICORDA BENEVENTO – Ferrero ha lasciato lo stadio “Ezio Scida” ricordando anche una altra brutta prestazione in questa stagione della Sampdoria contro una squadra che lotta per la retrocessione: il Benevento. Il presidente del club blucerchiato è andato via ripetendo: “Abbiamo preso 7 gol da Benevento e Crotone, solo noi ne siamo capaci…”.

Ferrero show: “Mi spiace per la Roma? Per niente”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy