Sampdoria, Giampaolo: “Avuto giusto atteggiamento. Il pubblico ci ha sostenuto”

Sampdoria, Giampaolo: “Avuto giusto atteggiamento. Il pubblico ci ha sostenuto”

Le parole del tecnico della squadra ligure

di Redazione ITASportPress

Nonostante una buona gara, la Sampdoria cade tra le mura amiche contro la Juventus per 1-0. Il tecnico dei blucerchiati, Marco Giampaolo è intervenuto ai microfoni di Sky Sport; ecco quanto dichiarato: “Perdere non fa mai bene, anche se sei stato sconfitto dalla Juventus. Siamo stati imprecisi negli ultimi 20 metri. Muriel non è riuscito a trovare lo spunto. La squadra però mi è piaciuta, abbiamo avuto il giusto atteggiamento, siamo stati propositivi. Quagliarella? Era molto motivato, ma tutta la squadra ha avuto l’atteggiamento giusto, è stata molto “europea”: non è stata ad aspettare la Juventus, probabilmente l’avremmo persa comunque ma abbiamo cercato di dire qualcosa di nostro. Il pubblico ci ha sempre sostenuto, e quando ti spremi fino all’ultimo raccogli anche applausi. Il gol di Cuadrado? Ha avuto il tempo di attaccare lo spazio, ma è stato bravo Asamoah nel cross. E’ un gol che ci sta, si prende, stavamo lavorando bene in difesa ma Cuadrado è stato bravissimo a prendere il tempo. Regini era un po’ basso, certo Cuadrado di testa non l’ho mai visto (ride ndr). Non mi sento di rimproverare i miei ragazzi. Mazzone? Ad Ascoli è un’istituzione. Ci conosciamo, ci sono tanti aneddoti su calciatori che abbiamo allenato entrambi. Baggio portò un cane agli allenamenti, Mazzone si arrabbiò chiedendo di chi fosse, un compagno gli disse che era di Baggio e Mazzone replicò: allora portategli i biscottini!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy