Sampdoria, Quagliarella: “La Nazionale? Il lavoro paga”

Sampdoria, Quagliarella: “La Nazionale? Il lavoro paga”

L’attaccante torna in azzurro nove anni dopo l’ultima volta

di Redazione ITASportPress

Già sedici le reti messe a segno da Fabio Quagliarella in campionato. Un rendimento che hanno permesso all’attaccante della Sampdoria di ritrovare un posto in Nazionale, nove anni dopo l’ultima volta. E da Coverciano, dove sta partecipando allo stage voluto da Roberto Mancini, il giocatore ha così dichiarato: “Il segreto? Lavorare con serietà. Il lavoro, alla lunga, paga sempre. Essere qui è qualcosa di bello e voglio ringraziare il ct per la chiamata. Essere convocati a quest’età è motivo di soddisfazione e significa che Mancini tiene sotto osservazione tutti. Il record di Batistuta? È stato bellissimo eguagliarlo, a Napoli ho pensato al gol per poterlo superare, ma ho vissuto il tutto con grande serenità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy