Sassuolo, Boateng: “De Zerbi? Un pazzo. Mi chiamava anche sei volte al giorno per convincermi a venire qui…”

Sassuolo, Boateng: “De Zerbi? Un pazzo. Mi chiamava anche sei volte al giorno per convincermi a venire qui…”

“E’ giovane e molto ambizioso”

di Redazione ITASportPress

Curiosa intervista rilasciata ad ESPN dall’attaccante del Sassuolo Kevin Prince Boateng. L’ex giocatore di Milan e Las Palmas ha parlato confessando i motivi che lo hanno spinto ad accettare la corte dei neroverdi. Scelta, fin qui, azzeccata con il classe 1987 grande protagonista dell’ottimo avvio della squadra emiliana in campionato con bene quattro reti realizzate nelle prime giornate e una posizione in classifica inaspettata.

RIVELAZIONE – “La società ha fatto una grande scelta con De Zerbi, è giovane e molto ambizioso, mette tutto se stesso nel lavoro ed è stato uno dei motivi per cui ho scelto il Sassuolo”. Poi, ecco svelato il curioso retroscena tra lui e  il tecnico: “Mi chiamava 5-6 volte al giorno per convincermi a venire qua. Ci siamo incontrati una volta a Milano e mi è sembrato subito un pazzo, ma anche un genio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy