Spal, Mattioli: “Contro l’Atalanta sarà molto difficile. Lazzari in Nazionale? Mi sono emozionato…”

Spal, Mattioli: “Contro l’Atalanta sarà molto difficile. Lazzari in Nazionale? Mi sono emozionato…”

“Vengono da una brutta sconfitta interna contro il Cagliari e vorranno rifarsi subito”

di Redazione ITASportPress

Il presidente della Spal Walter Mattioli ha rilasciato un’interessante intervista a La Nuova Ferrara. Il numero uno del club ha parlato dei temi salienti dell’ambiente biancoazzurro tra cui lo stadio e i prossimi impegni di campionato. La squadra allenata da mister Semplici ha avuto un grande avvio di stagione andando ad ottenere ben 6 punti su i 9 disponibili.

STADIO – “Stiamo completando la copertura della Gradinata, sono stati terminati molti lavori legati ai servizi e tutte le prove effettuate fino a questo momento hanno dato esito positivo”.

ATALANTA – Sul prossimo avversario di campionato: “Conosco bene l’ambiente di Bergamo, sarà una partita molto ma molto difficile. Loro vengono da una brutta sconfitta interna contro il Cagliari e vorranno rifarsi subito qui a Ferrara per recuperare i punti persi: per noi sarà un bel banco di prova, sarà un test per capire tante cose e anche io attendo con grande curiosità di vedere la gara”.

LAZZARI – Sulla convocazione e sulla gara giocata dal suo giocatore con l’Italia: “Lo confesso, mi sono emozionato. È stata una grande gioia, lui ha fatto gran parte del suo percorso di crescita con noi, vederlo là in quel contesto a Lisbona mi ha dato una grande gioia. Nella Spal gioca in una maniera molto diversa ma ritengo che in Portogallo sia stato il migliore assieme a Donnarumma. Io penso che sia la prima di una lunga serie di convocazioni perché uno come lui che si è meritato tutto non può non essere convocato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy