SPAL, Semplici: “Salvezza un punto di partenza. Futuro? Non ci penso, ora dobbiamo festeggiare”

SPAL, Semplici: “Salvezza un punto di partenza. Futuro? Non ci penso, ora dobbiamo festeggiare”

Le parole del tecnico dopo il successo contro la Sampdoria

di Redazione ITASportPress

Leonardo Semplici, tecnico della SPAL, ha parlato a Sky Sport dopo la partita disputata contro la Sampdoria vinta per 3-1 che è valsa la permanenza nella massima serie. Ecco quanto dichiarato: “Questi tre anni sono stati importantissimi sia per me che per la società. Gli addetti ai lavori ci davano per spacciati ad inizio stagione, vuol dire che abbiamo fatto un grandissimo lavoro. Voglio ringraziare tutti i miei ragazzi, abbiamo fatto un percorso straordinario. Abbiamo risvegliato un popolo che da 50 anni non viveva queste emozioni. Questo non deve essere un punto di arrivo, ma di partenza. I ragazzi hanno creduto nelle idee de loro allenatore ed hanno risposto sul campo. Voglio ringraziare i nostri tifosi, ci sono sempre stati vicini. Per noi questo è uno Scudetto, siamo felicissimi di festeggiare questo traguardo. Il mio futuro? Non ci penso, voglio festeggiare poi quando sarà il momento parlerò con la società”

 

Balotelli torna in Nazionale

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy