Udinese, Behrami: “Un onore essere il capitano di questa squadra. Il mio idolo? Mi ispiro a mia moglie…”

Udinese, Behrami: “Un onore essere il capitano di questa squadra. Il mio idolo? Mi ispiro a mia moglie…”

“Essere capitano dell’Udinese significa avere responsabilità non solo in campo”

di Redazione ITASportPress

Valon Behrami, centrocampista dell’Udinese, ha risposto a cinque domande fatte dai tifosi attraverso il canale Instagram del club bianconero. Una simpatica iniziativa per unire la squadra al proprio pubblico e il giocatore svizzero ha accettato di buon grando di partecipare. Tra gli argomenti affrontati, anche quello relativo alla fascia da capitano e al proprio idolo.

FASCIA – “Essere capitano dell’Udinese significa avere responsabilità non solo in campo, ma anche fuori, è una sensazione che mi piace, mi dà la possibilità di potermi vedere sotto un altro punto di vista. Per me è un onore e un orgoglio e anche per la mia famiglia vedere il proprio figlio capitano dell’Udinese”. Poi a sorpresa, rivela di ispirarsi ad una persona molto particolare: “Il campione a cui mi ispiro è sempre stato difficile da individuare, non ho mai avuto nessun simbolo davanti a me. Ho avuto la fortuna di sposarmi con Lara che è una campionessa in casa e quindi in diversi momenti trovo l’ispirazione attraverso lei”.

Behrami1111

Selezionare i file

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy