Frosinone, Salvini risponde allo Spezia: “Gol di Granoche viziato da fuorigioco”

Frosinone, Salvini risponde allo Spezia: “Gol di Granoche viziato da fuorigioco”

Il direttore generale ciociaro replica ai liguri

Botta e risposta tra Frosinone e Spezia. Il direttore generale dei ciociari, Ernesto Salvini, ha commentato il goal non convalidato ai liguri ad opera di Pablo Granoche che ha fatto infuriare l’amministratore delegato Luigi Micheli: “Premesso che c’è massimo rispetto per lo Spezia, esiste però una verità incontrovertibile: il goal reclamato al 18′ del primo tempo della gara del Comunale, lunedì scorso, era viziato da un evidente fuorigioco del calciatore numero 10 dello Spezia, Piccolo. Sul tiro dell’attaccante dei liguri con la maglia numero 29, Granoche, il giocatore dello Spezia, Piccolo, è posizionato al fianco del portiere Bardi, prima della linea di porta. In posizione quindi di fuorigioco mentre il pallone rimbalza oltre la linea bianca“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy