Serie B, allo Zaccheria pareggio che lascia scontenti Foggia e Venezia

Serie B, allo Zaccheria pareggio che lascia scontenti Foggia e Venezia

Al gol di Iemmello ha risposto il lagunare Vrioni

di Redazione ITASportPress

Il posticipo di Serie B tra Foggia e Venezia si è concluso col punteggio di 1-1. Padroni di casa passano al 18′: Zampano commette un fallo ingenuo in area su Iemmello, l’arbitro assegna il rigore; dal dischetto lo stesso attaccante rossonero non sbaglia. Sul finale di primo tempo ancora Iemmello è pericoloso in area. Fortunato nel rimpallo, sfortunato però nel tiro: a Vicario battuto, la palla sbatte sul palo. A pochi secondi dalla fine del primo tempo il Venezia pareggia quasi a sorpresa. La testa della difesa del Foggia è forse già negli spogliatoi, Bruscagin crossa per Vrioni, la cui girata è vincente. Con questo pareggio il Foggia rimane al penultimo posto, il Venezia raccoglie il secondo risultato utile consecutivo e sale a +4 sulla zona play-out.

TABELLINO

Marcatori: 18′ Iemmello (F), 45’+3 Vrioni (V).

Foggia (4-3-1-2): Bizzarri; Rubin, Camporese, Ranieri, Martinelli; Gerbo, Carraro, Deli (46′ Cicerelli); Galano (71′ Busellato); Iemmello, Mazzeo (85′ Gori). All.: Grassadonia.

Venezia (4-3-1-2): Vicario; Zampano, Modolo, Domizzi, Bruscagin; Suciu, Bentivoglio, Pinato (76′ Schiavone); Segre (64′ Marsura); Vrioni (82′ Litteri), Di Mariano. All.: Zenga.

Arbitro: Sig. Volpi.

Ammoniti: Zampano (V), Bentivoglio (V), Carraro (F), Mazzeo (F), Modolo (V),

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy