Daghestan, portiere para il rigore ma l’arbitro fa gol rocambolesco

E’ successo in una partita del massimo campionato

Un gol dell’arbitro decide la sfida del massimo campionato del Daghestan, tra Kiz e Manas. Il pallone calciato dall’attaccante Keese è stato respinto dal portiere e la sfera è carambolata sulla testa dell’arbitro che involontariamente l’ha spedito in rete determinando il gol per il Manas. Rete convalidata tra le proteste della squadra del Kiz che chiedeva la ribattuta del penalty. Nella circostanza l’arbitro si è anche fatto male alla testa. Il match si è concluso 4-2 e l’arbitro si è scusato a fine partita con il Kiz.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy