Fa di tutto per farsi ammonire ma l’arbitro non estrae il giallo e il calciatore si infuria

E’ successo in Uruguay nel match tra il Defensor e il Liverpool

Il difensore Germán Rivero del Defensor Sporting, in modo antisportivo, voleva farsi ammonire dall’arbitro per scontare il turno di squalifica contro El Tanque Sisley, una squadra che per motivi economici è fallita e non si presenterà. Così durante la sostituzione, nel match vinto 1-0 contro il Liverpool di Montevideo, Rivero si è avviato lentamente verso la panchina fermandosi poi un metro dentro il campo per abbassarsi i calzettoni. Ma nonostante abbia fatto di tutto per ottenere il cartellino giallo, essendo diffidato, il calciatore argentino non è riuscito nel suo intento visto che l’arbitro, che sapeva evidentemente tutto, lo ha allontanato ad uscire dal campo senza ammonirlo. Il calciatore ci è rimasto male.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy