L’Atlanta United delude, il padre-tifoso è geniale

I campioni della Mls non ingranano e qualche giovane tifoso si annoia…

Virtualmente eliminata dalla Champions League della Concacaf dopo la sconfitta per 3-0 subita contro il Monterrey nell’andata dei quarti, l’Atlanta United sembra lontano parente della squadra in grado di conquistare lo scorso anno il titolo della Mls.

Passata dalla guida di Gerardo Martino a quella di Frank De Boer, la franchigia georgiana non decolla neppure in campionato. Nell’ultimo turno deludente l’1-1 contro Cincinnati, partita però “illuminata” dalla genialata di un padre-tifoso.

Mentre infatti la squadra di casa attaccava e tutti i tifosi erano in piedi, compreso quello in questione, l’uomo ha sfoderato l’arma segreta, mostrando i cartoni animati preferiti sul proprio cellulare posto dietro la schiena al figlioletto che l’aveva seguito allo stadio.

Delle due, l’una: o il bimbo ha scoperto di annoiarsi con il calcio, oppure l’idea è stata concordata. In ogni caso, chapeau.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy