Nuovi Karius crescono: l’incredibile papera del portiere del Celtic

Craig Gordon regala un gol al Salisburgo, ma gli scozzesi superano comunque il turno in Europa League

Quando sbaglia il portiere, si sa, non c’è più appello. È questo che rende unico e anche poetico il ruolo del giocatore che indossa una maglia diversa da quella dei compagni di squadra, di quello costretto spesso a esultare da solo per un gol.

Un destino ingeneroso, amplificato a volte dalla portata dell’errore commesso dall’estremo difensore. Così se sarà difficile dimenticare i disastri di Loris Karius nella finale di Champions League 2018 tra Liverpool e Real Madrid, l’attuale portiere del Besiktas trova un inatteso epigono in Craig Gordon, guardiano dei pali del Celtic.

La papera commessa dal portiere scozzese nella partita contro il Salisburgo nell’ultima giornata della fase a gironi di Europa League ricorda da vicino quella di Karius in occasione del primo gol del Real a Kiev, firmato da Benzema. Anche se forse il particolare più curioso riguarda il difensore in alto a sinistra, che sembra accorgersi in ritardo di quanto stava per accadere…

In questo caso, però, c’è stato il lieto fine e i Bhoys hanno centrato la qualificazione grazie al pareggio tra il Rosenborg e il Lipsia. Inevitabile che a fine partita Gordon mandasse un ringraziamento in Norvegia…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy