gazzanet

Atletico Madrid, Ñíguez: “Negli ultimi due anni dopo ogni partita ho orinato sangue”

"Sono stato costretto ad utilizzare il catetere"

Redazione ITASportPress

Saul Ñíguez, centrocampista dell'Atletico Madrid, ha svelato un retroscena personale un po' imbarazzante. Ai microfoni di Mega, il giovane 22enne ha ammesso di aver utilizzato il catetere negli ultimi due anni a causa di un problema ai reni risalente ad un incontro di Champions League del 2015 contro il Bayer Leverkusen.

"Nel corso degli ultimi due anni sono stato costretto ad utilizzare il catetere, dopo ogni allenamento o partita ho orinato sangue. Ho trascorso un periodo non semplice. Ho rischiato la mia salute per il desiderio di giocare con la prima squadra dell'Atletico".

 

Potresti esserti perso