Catania, uomo muore in piscina durante allenamento

E’ successo questo pomeriggio alla Virgin Active

di Redazione ITASportPress

Doveva essere un sabato di relax da trascorrere in piscina, ma alla fine si è trasformato in una tragedia. E’ accaduto questo pomeriggio a Catania dove un uomo 31enne di nazionalità russa, di cui non sono state rese note le generalità, è deceduto mentre si stava allenando nella piscina della Virgin Active. Secondo quanto si è appreso, il giovane si sarebbe sentito male durante una lezione di acquagym. Nell’affollata piscina tutti si sono resi conto delle difficoltà del giovane, compreso il bagnino che è intervenuto immediatamente per prestare un primo soccorso. Anche un medico che si trovava alle 15.30 alla Virgin, ha cercato di rianimarlo, ma vani sono stati i tentativi anche con l’ausilio di un defibrillatore. Quando è arrivata l’ambulanza del 118, per lo sfortunato nuotatore purtroppo, però, non c’è stato nulla da fare e al personale medico non è rimasto che constatare la morte dell’uomo. Probabile che a determinare il decesso sia stato un attacco cardiaco ma si parla anche di embolia. Successivamente sopraggiungevano alla Virgin anche i Carabinieri di Catania per far luce su questa tragedia che ha scosso tutti i presenti nella struttura di via Messina.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy