Cori razzisti, on.Russo: “Fenomeno esecrabile e da combattere”

Cori razzisti, on.Russo: “Fenomeno esecrabile e da combattere”

Il caso legato a ciò che si è udito durante Juventus-Napoli di settimana scorsa, è terminato in Parlamento

di Redazione ITASportPress

I cori razzisti che si sono sentiti durante lo scorso turno di campionato tra Juventus e Napoli hanno provocato la chiusura della Curva Sud bianconera per un turno. Ma non finisce qui. Durante la seduta in Parlamento dello scorso 3 ottobre, ha preso la parola l’onorevole Giovanni Russo del Movimento 5 Stelle, le cui dichiarazioni sono state anche postate su Facebook: “Questo non è lo sfogo di un tifoso” – dice – “ma la preoccupazione di un deputato sulla tenuta dell’ordine pubblico negli stadi. I cori razzisti sono un fenomeno esecrabile e condannabile. I tifosi devono comprendere che lo sport è aggregazione e non odio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy