Inghilterra, giocatore torna negli spogliatoi per prendere un coltello e minacciare un tifoso avversario

Un raptus di follia potrebbe costargli il carcere

di Redazione ITASportPress

L’episodio che vi raccontiamo è molto singolare. Secondo quanto riportato da The Guardian, durante un incontro di nona divisione inglese tra il Sawbridgeworth e il Clapton, al minuto 95′ l’arbitro ha sospeso l’incontro dopo che un giocatore della squadra di casa aveva momentaneamente abbandonato il terreno di gioco per raggiungere gli spogliatoi. Dopo pochi secondi, il ragazzo aveva fatto il suo ritorno in campo con un coltello in mano, utilizzato poi per minacciare un tifoso avversario dopo un battibecco avuto con quest’ultimo durante la gara.
Il folle gesto ha lasciato attoniti i compagni di squadra ed il club, da subito messosi a disposizione delle forze dell’ordine per indagare sull’accaduto. Dopo una espulsione dal Sawbridgeworth FC ed una squalifica a vita decretata dal giudice sportivo, il ragazzo dovrà adesso rispondere del suo gesto scellerato anche in sede penale di fronte ad un giudice.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy