Palermo, il sindaco Orlando: “Riportare in alto il club. Ecco a chi interessa la società”

Palermo, il sindaco Orlando: “Riportare in alto il club. Ecco a chi interessa la società”

Il numero uno del capoluogo ha presentato il bando per la Serie D

di Redazione ITASportPress
US Citta di Palermo v Ascoli - Serie B

Presto il caos che ha visto coinvolto il Palermo terminerà. Nelle prossime ore è attesa l’esclusione ufficiale da parte del Consiglio Federale del club rosanero dal campionato di Serie B.

Nel frattempo il sindaco della città Leoluca Orlando ha già reso noto il bando per la nuova società. “Oggi la vicenda del vecchio Palermo si chiuderà.L’orientamento è quello che la squadra non ci sarà nel campionato di Serie B”. E poi ha proseguito: “Valuteremo le domande che arriveranno in base a diversi criteri. L’amministrazione comunale non può supportare una nuova società, deve essere assolutamente privata e agevolata nel caso dall’azionariato popolare. 32 anni fa abbiamo perso un anno e siamo finiti in C2 e soprattutto c’era tanta rabbia da parte della tifoseria. La missione del nuovo progetto sarà quella di riportare il calcio a Palermo ad alti livelli“. “A chi interessa il Palermo? Sono cordate italiane e straniere, mi è arrivato di tutto. I nomi pubblicati dai giornali sono concreti, ma affiancati da diverse altre proposte. Dragotto si tira fuori per diatribe con me? Non saprei il motivo, nulla da aggiungere. Ferrero? Il Palermo è già costretto a partire dalla Serie D non vogliamo che sia satellite di un’altra società”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy