Russia, la Lokomotiv realizza il sogno di un bambino di un piccolo villaggio siberiano (VIDEO)

“Dal bene nasce sempre il bene”. Il gesto della Lokomotiv scalda il cuore di un villaggio abituato a vivere inverni gelidi

di Redazione ITASportPress

Il protagonista della storia che vi raccontiamo oggi si chiama Jaroslav, un bambino di appena nove anni di Ingol’, piccolo villaggio della periferia di Krasnojarsk, nel cuore della Siberia. Avendo preso parte ad un concorso organizzato dalla RŽD (Ferrovie Russe, main sponsor della Lokomotiv), ha scritto una lettera per chiedere due biciclette: una per la sorellina di cinque anni, l’altra per il piccolo compagno di giochi di appena tre anni.
La lettera è arrivata direttamente sul tavolo della drigenza della Lokomotiv, che ha deciso di organizzare questa sorpresa per il piccolo, appassionato di calcio e tifoso proprio della Loko. Un inviato della società ha raggiunto il piccolo villaggio per regalare le due bici chieste dal piccolo Jaroslav. Tra i regali, ce n’era uno anche per lui: un kit ufficiale dei ferrovieri rossoverdi. La società ha invitato tutta la famiglia alla Lokomotiv Arena e il piccolo Jaroslav avrà l’opportunità di accompagnare, mano nella mano, il suo campione preferito a centrocampo, prima dell’inizio di una partita ufficiale di campionato.

Dal bene nasce sempre il bene e a Capodanno le magie possono sempre accadere” – ha affermato la Lokomotiv sul suo sito ufficiale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy