Salvini contro Balotelli dopo la scommessa: “Io l’avrei arrestato…”

Salvini contro Balotelli dopo la scommessa: “Io l’avrei arrestato…”

“Un giocatore ricco e viziato che fa buttare un motorino in mare è follia”

di Redazione ITASportPress
Balotelli

Non è passata inosservata la bravata che ha visto coinvolto Mario Balotelli, colpevole di aver offerto dei soldi – 2000 euro – in cambio di una scommessa con un amico invitandolo a buttarsi a mare a bordo del suo scooter. Oltre ad andare incontro ad una doppia denuncia, adesso l’attaccante deve anche affrontare le pesanti critiche che gli arrivano dal mondo del calcio e non solo.

A parlare delle vicenda che vede coinvolto l’ex bomber di Inter e Milan, è stato Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini che parlando ai microfoni di Quarta Repubblica su Rete Quattro, ha duramente condannato il gesto dell’attaccante confermando quanto detto in trasmissione anche sui proprio canali ufficiali, più precisamente su Twitter.

ATTACCO – “Io lo avrei arrestato. Che immagine diamo dell’Italia nel mondo, se nelle nostre città passa un ricco e viziato giocatore che dice al primo che passa ‘ti do 2mila euro se butti il motorino nel mare’, e questo lo butta davvero!”, ha commentato il politico italiano con tanto di hashtag #Salvini su #Balotelli per non lasciare dubbi sul destinatorio delle sue parole. Balotelli, adesso, oltre a dover rispondere delle violazioni del Testo Unico dell’Ambiente su abbandono di rifiuti pericolosi e getto pericoloso di cose dovrà anche vedersela con Salvini che di certo non perderà occasione per rincarare la dose.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy