Scandalo sextape: Benzema rinviato a giudizio

Emergono aggiornamenti sullo scandalo che vede coinvolti Benzema e Valbuena

di Redazione ITASportPress
Benzeman

L’attaccante francese del Real Madrid Karim Benzema è stato convocato in tribunale dove sarà giudicato per il presunto ricatto nei confronti del calciatore Mathieu Valbuena, protagonista di un video hard. Benzema è stato rinviato in giudizio insieme ad altre quattro persone: il sospetto è che abbiano collaborato per un “tentato ricatto”, violando la fiducia di Valbuena e l’intimità della sua vita privata. Il centravanti del Real, in passato, aveva già dichiarato di aver ricattato l’ex calciatore del Marsiglia invitandolo a pagare i ricattatori che minacciavano di pubblicare il video. Nel dicembre del 2019 la Corte di Cassazione aveva respinto il ricorso presentato da Benzema che contestava l’iniquità dell’inchiesta. I fatti presero il via nel giugno 2015, quando Valbuena aveva dichiarato di aver ricevuto una telefonata anonima in cui gli veniva richiesto di pagare la somma di 150.000 euro, affinché non venisse diffuso un filmato nel quale intratteneva rapporti sessuali.

Benzema
Benzema (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy