Tavecchio, respinta richiesta archiviazione caso molestie sessuali: rischia processo

Tavecchio, respinta richiesta archiviazione caso molestie sessuali: rischia processo

Nuovi guai per l’ex presidente della Figc, che ora si ritrova a doversi difendere dalle accuse della presidentessa della Lazio femminile

di Redazione ITASportPress

La posizione di Carlo Tavecchio si sta ulteriormente aggravando. L’ex presidente della Figc ora rischia di dover andare a processo per difendersi dalle accuse di molestie sessuali nei confronti della presidentessa della Lazio femminile Elisabetta Cortani. Dopo che il Giudice per le indagini preliminari ha riconosciuto il soggetto in questione, l’archiviazione del caso è stata respinta, quindi si andrà a udienza in modo che si possano ascoltare ulteriori testimonianze in merito alla questione. Solo in quel caso si deciderà se rinviare il giudizio o meno.

Soddisfatta Elisabetta Cortani, dopo che il giudice aveva avanzato l’ipotesi di archiviazione del caso data l’età della presunta vittima di molestie sessuali da parte di Carlo Tavecchio. Un’ipotesi che si può oggettivamente definire alquanto bizzarra dato che in casi come questo la condizione psicologica della persona o l’età anagrafica sarebbe da ritenere un elemento irrilevante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy